Flash non disponibile
Ti trovi in Home / Ambiente
CERCA

Sistri, stop per le imprese

Tante le novità previste nel “Pacchetto crescita” approvato dal Consiglio dei Ministri. Fra le semplificazioni una riveste particolare rilievo e riguarda la sospensione del Sistri, il metodo di gestione rifiuti che la Cna ha sempre ritenuto sbagliato nella forma ed oneroso nella sostanza. Nel testo si legge in modo letterale: “Per consentire i necessari accertamenti sul funzionamento del sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI), vengono sospesi il termine di entrata in operatività del sistema per un massimo di 12 mesi e i conseguenti adempimenti delle imprese, ferma restando la disciplina di controllo preesistente”.
E’ dunque palese che per i prossimi 12 mesi il Sistri sarà sospeso e questa è una chiara vittoria della Cna che ha sempre sostenuto le ragioni che adesso il Governo ha finalmente recepito. Ricordiamo che il Sistri sarebbe dovuto entrare in vigore il prossimo 1 luglio e che la sua sospensione sottintende l’esonero dal pagamento del relativo contributo annuale e delle altre eventuali spese accessorie che accompagnavano il Sistri stesso. La Cna proseguirà nella sua azione di confronto e mediazione e terrà ovviamente informate le aziende di tutte le novità che potranno sopravvenire, non ultime eventuali azioni di recupero degli eventuali costi già sostenuti e non dovuti.

Scarica la brochure Ambiente



Certificazione F-GAS: corso ed esame in programma

19/10/2017 - Iscrizioni entro il 25 ottobre 2017

Principali scadenze in materia di Ambiente

01/03/2017 - Scarica il file allegato per conoscere le date aggiornate delle principali scadenze.

Nasce SpazioAmbiente

23/01/2017 - Un nuovo servizio nato dalla collaborazione tra CNA Siena e Pratic.s per la gestione delle tematiche ambientali

Credito d’imposta per interventi di bonifica dei beni e delle aree contenenti amianto

26/10/2016 - Manifestare il proprio interesse entro il 31/10/2016

Leggi tutte le notizie




© 2009-2018 Imprendia